Blog Evoluzione InStudio

Cataratta: diagnosi e intervento

cataratta intervento evoluzioneinstudio

L' intervento di Cataratta: visita oculistica e tecniche chirurgiche.

 

L'intervento di cataratta è l'unico trattamento disponibile per curare in modo definitivo questa patologia oculare.

La cataratta è una patologia oculare che porta ad una graduale opacizzazione del cristallino, fondamentale per la messa a fuoco di ciò che si osserva.

Ne consegue un peggioramento visivo che causa una percezione delle immagini osservate sfocate.

QUALI SONO I SINTOMI DELLA CATARATTA?

I sintomi che vengono riferiti più comunemente sono:

  • visione offuscata
  • visione doppia
  • ipersensibilità alla luce
  • sensazione di abbagliamento
  • percezione dei colori meno vivida
  • necessità di cambi frequenti nella prescrizione degli occhiali
  • La pupilla potrebbe diventare giallastra o bianca.

Visita Oculistica Completa:

La gravità e lo stato di avanzamento della problematica verranno stabiliti grazie ad una visita oculistica completa per valutare lo stato di salute degli occhi del paziente, mediante l'esecuzione di esami e indagini approfondite (biometria, misurazione della pressione oculare, esame del fondo oculare, esame oculare del segmento anteriore, ecc.).

In quest'ambito è necessario che lo specialista si accerti dello stato di salute generale del paziente prescrivendo ulteriori esami diagnostici (ad esempio, analisi del sangue) con lo scopo di individuare eventuali fattori di rischio ed escludere controindicazioni all'intervento di cataratta.

L'intervento di cataratta è l'unico trattamento disponibile per curare in modo definitivo questa patologia oculare.

La procedura chirurgica per il trattamento della cataratta prevede la rimozione del cristallino opacizzato e l'inserimento di una nuova lente intraoculare (IOL – Intra Ocular Lens) - anche nota come cristallino artificiale - che andrà a sostituire l'attività del cristallino naturale.

TECNICHE CHIRURGICHE :

Ci sono diversi tipi di tecniche chirurgiche:

  • Facoemulsificazione: è la tecnica standard, quella tradizionale
  • Laser a Femtosecondi o Femtolaser: in questo caso si utilizza un laser, guidato da un computer. Con l’introduzione di questa tecnica, più moderna, è possibile standardizzare alcune fasi dell'operazione che - nel metodo "tradizionale" - sono affidate esclusivamente alla manualità e all'esperienza del chirurgo.

Però non sempre è consigliabile utilizzare la tecnica “più moderna” ,infatti l'uso di questo tipo di laser è sconsigliato in presenza di cataratte in stadio avanzato, in presenza di irregolarità od opacità della cornea così come in caso di scarsa dilatazione della pupilla.

Nonostante sia uno degli interventi più eseguiti al mondo, con una percentuale di successo veramente alta, è necessario affidarsi ad uno specialista esperto, che sappia direzionarsi verso l’intervento più adeguato alla condizione del paziente oltre a possedere una preparazione tecnica chirurgica ineccepibile.

Il Dott. Burroni Alessandro, specialista Chirurgo Oculista, riceve presso Evoluzione InStudio per una visita oculistica o per rispondere a qualsiasi chiarimento e domande.

Esegue l’intervento alla cataratta in regime ambulatoriale, presso l’Ospedale S.Donato di Arezzo.

Per maggiori informazioni o per prenotare una visita

Contattaci:

Evoluzione InStudio

Via, C. Collodi 7,Città di Castello (PG)

Tel. 3492827958

logo evoluzione in studio
Evoluzione InStudios.r.l.s
Sede Legale Via collodi 7/d
06012 Città di Castello (PG)
P.IVA: 03570840504 | REA 298912
Pec: evoluzioneinstudio@pec.it

Per iniziare una conversazione cliccare su "Start"

Contatti

Telefono: +39 349 282 7958
Invia e-mail
Orari:
tutti i giorni dalle 08:00 alle 20:00
Sabato su appuntamento

Seguici anche su:

Copyright © 2022 Evoluzione InStudio.

Design & Development By Maspoint.it

Search

+880 322448500 Beverly Boulevard Los Angeles